Attività sportiva
martedì 29 gennaio 2019
Positivo il bilancio dei Mondiali Junior e under 23

Si sono conclusi a Lahti, in Finlandia, i Campionati Mondiali Junior e under 23 di sci di fondo, che per i colori dell’Italia saranno ricordati per la medaglia d’oro del friulano Luca Del Fabbro nella 30 km a tecnica classica mass start. Sono comunque stati positivi anche per i fondisti trentini convocati per la massima rassegna giovanile. Nella stessa gara Riccardo Bernardi ha ottenuto il 47° posto, partecipando poi alla sprint con un 38° posto e alla 10 km skating, dove ha concluso 57°. In evidenza anche la fiemmese Nicole Monsorno, che ha ottenuto un 11° posto nella sprint, e un 31° nella 5 km skating, partecipando poi anche alla staffetta assieme a Rebecca Bergagnin, Valentina Maj e Laura Colombo dove hanno ottenuto un decimo posto, con un’ottima prestazione al lancio proprio della giovane portacolori delle Fiamme Gialle, che abita a Passo Lavaze?. Aveva iniziato con un nono posto poi il carabiniere fiemmese Stefano Dellagiacoma nella gara sprint d’apertura, prendendo parte anche alla staffetta con Luca Del Fabbro, Davide Graz e l’altro trentino Giovanni Ticco?, chiudendo in settima posizione. Lo stesso Ticco? ha poi ottenuto un 18° posto nella 10 km skating e un 40° posto nella sprint. Nella categoria under 23 ha partecipato alla rassegna under 23 anche la molvenese Francesca Franchi, che ha ottenuto un 19° posto nella sprint, un 20° nella 15 km a tecnica classica e un 21° nella 10 km skating. Giacomo Gabrielli del Centro Sportivo Esercito ha concluso 14° nella sprint, Simone Dapra? delle Fiamme Oro un 7° nella 30 km mass start, un 12° nella 15 km skating, e un 28° nella sprint. Quindi il teserano Paolo Ventura ha collezionato un 14° nella 30 km a tecnica classica e un 22° nella 15 km skating.
Non sono arrivate medaglie per il Team Italia ai campionati Mondiali Junior di salto e combinata nordica, ma piazzamenti significativi nel confronto di Lathi con atleti di nazioni al top in questo settore. In particola modo nella combinata nordica l’altoatesino ha ottenuto il quarto posto nella gundersen lunga dal trampolino Hs100 con 10 km di fondo. Nella stessa gara i due solandri Domenico Mariotti ha terminato 24° e Giulio Bezzi 30°, mentre il fiemmese Iacopo Bortolas 40°.
Nella combinata su distanza breve, dallo stesso trampolino, ma sulla distanza di fondo dei 5 km Aaron Kostner si e? piazzato 6°, Giulio Bezzi 28°, Domenico Mariotti 34° e Iacopo Bortolas 41°.
Il quartetto composto da Kostner, Bezzi, Bortolas e Mariotti e? risultato ottavo nella gara a squadre. In campo femminile (Hs100 e 5 km) la gardenese Daniela Dejori e? sesta, la fiemmese Annika Sieff 13esima.
Nelle prove di salto speciale e? giunta la medaglia di bronzo nella prova di salto Hs100 da parte
di Lara Malsiner. In gara anche le trentine
Giada Tomaselli, 31^ e Annika Sieff 36^, mentre in campo
maschile Giovanni Bresadola ha ottenuto il 35° posto. Si sono poi svolte tre competizioni a squadre. Nella sfida maschile Francesco Cecon, Mattia Galiani, Daniel Moroder e Giovanni Bresadola sono 12°, in quella femminile Daniela Dejori, Annika Sieff, Giada Tomaselli, Lara Malsiner 7^, il team misto con Giada Tomaselli, Francesco Cecon, Lara Malsiner e Giovanni Bresadola ha ottenuto l’ottavo posto.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.